TIKTOK E LA RIVOLUZIONE DEL MARKETING - Alessio Atria

TIKTOK E LA RIVOLUZIONE DEL MARKETING

ikTok e la rivoluzione del marketing

TikTokTikTok…sembra un suono banale, ma in realtà questo social non lo è affatto.

Perché si parla di rivoluzione del marketing?

Perché tutti stanno entrando ora?

Questa piattaforma, dà la possibilità di aumentare la tua visibilità in maniera organica come nessun altro social può fare in questo momento.

La corsa al posizionamento

Ci sono moltissime realtà imprenditoriali che hanno già iniziato a pubblicizzarsi e tante altre che fremono per cimentarsi, ma che ormai sono prossime. E non solo: personaggi famosi, brand mondiali, aziende leader hanno già intrapreso il proprio percorso all’interno di TikTok, ottenendo un’ascesa esplosiva.

TikTok è in continua evoluzione.

Il suo crescente successo ha portato con sé un flusso di nuovi trend provenienti da tutto il mondo, trasformando TikTok il luogo virtuale dove oggi si promuovono canzoni, ma anche dove nascono mode, fenomeni beauty, artisti mostrano le loro abilità, aziende e imprenditori per migliorare il  proprio posizionamento. L’età media è in aumento, e la qualità dei contenuti sta aumentando notevolmente.

Marketing 2.0

Se nel marketing tradizionale il contenuto deve attirare l’attenzione del massimo numero di utenti possibile, qui è l’utente stesso che in prima persona “crea” la campagna attraverso il video. Da procedimento passivo, il marketing diventa attivo, che si “fa” in prima persona e non si subisce. Quella che abbiamo di fronte è una rivoluzione anche del concetto di pubblicità.Gli utenti creano i propri video per una challenge o in risposta a una campagna, e nello stesso tempo i brand che le hanno create danno loro la sensazione di far parte di una community più ampia.

Il marketing al suo interno ha una concezione completamente diversa rispetto a quello a cui siamo abituati. Gli influencer su questa piattaforma, sono più “reali” e liberi di sperimentare, perché gli utenti sono sicuramente meno “giudicanti” e più di supporto, nonché propensi alla condivisione.

Challenge e community

Su TikTok sta nascendo una vera e propria community di make-up artist amatoriali, cosplayer e creativi di ogni sorta, che mostrano la loro abilità con una rapidità e facilità da lasciare tutti a bocca aperta, e non solo: monetizzano abbondantemente.

Le challenge di alcuni brand hanno registrato livelli alti di engagement, ma anche maggiore partecipazione degli utenti creando in maniera attiva i contenuti.

Alcuni grandi numeri

Mac Cosmetic, ha lanciato la #YouOwnIt challenge in occasione della Fashion Week di New York, incoraggiando gli utenti a creare dei contenuti. In soli sei giorni la challenge ha ottenuto un miliardo e mezzo di view, oggi arrivate a due miliardi e trecento milioni, con oltre settecento contenuti creati.

Ralph Lauren, ha creato una challenge, col nome di #WinningRL che ha ottenuto 700 milioni di view. Su YouTube un video della medesima campagna ne ha ottenuto solo 8000.

Guess, #InMyDenim challenge ha avuto 38 milioni di view e dalla #TBchallenge di Burberry si possono leggere 57 milioni di view. Uniqlo, con la sua #UTPlayYourWorld ha totalizzato 575 milioni di view totali.

Quella che invece è stata definita ad oggi “la campagna più influente su TikTok” è quella di ELF Cosmetics: un’azienda di prodotti di cosmetica con fascia di prezzo medio-bassa, che grazie a questa piattaforma ha ottenuto risultati straordinari. Il nome della challenge è stato #eyeslipsface, per sottolineare che i propri prodotti sono adatti per ogni occhio, labbra e viso. Risultato? 3 milioni di video generati dagli utenti, con più di 4 miliardi di visualizzazioni.

Grazie

Alla prossima

Mr.TikTok

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.